Aquile San Martino

Via Normale all’Ortles

Via Normale all’Ortles

Data Inizio: 20/07/2019 8.00
Data Fine: 21/07/2019 18.00
Luogo: Solda
Costo: 260 €

Ortles è la cima più alta dell'Alto Adige nonchè di tutte le alpi ad oriente del Bernina. È una montagna possente e maestosa, adornata di ghiacciai su tutti i suoi versanti. Numerose sono le vie di salita alla vetta, tutte di notevole impegno, sia per il dislivello, sia dal punto di vista tecnico. Anche la via normale, che sale da nord, pur essendo la più facile tecnicamente, non è assolutamente da sottovalutare in quanto essa si presenta varia, a tratti esposta, pericolosa in alcuni punti sul ghiacciaio per via dei serracchi e dei crepacci, nonchè per la pendenza. Offre degli scorci mozzafiato da qualunque versante lo si osservi.

Programma della salita all'Ortles

Primo Giorno:

ritrovo a Solda dove ci incamminiamo sul sentiero N°4 dapprima in bosco e poi sulla morena sottostante la parete nord dell'Ortles fino al Rifugio Tabaretta (2556 m) per proseguire in un punto panoramico quale la Forcella dell'Orso, dove si può ammirare una vista mozzafiato su Passo dello Stelvio e il ghiacciaio dell'Ortles. Si prosegue verso il Passo di Tabaretta (2883 m) con tratti esposti ma protetti con cordino fino all'accogliente Rifugio Payer situato a 3020 m di quota. (disl. +1170 m)

Secondo Giorno:

sveglia presto e con la pila frontale ci incamminiamo verso la Punta Tabaretta, quì iniziano le prime difficoltà tecniche su roccia con passaggi di arrampicata e esposizione mozzafiato fino ad attraversare verso il ghiacciaio. indossati i ramponi e con l'aiuto della piccozza ci avviamo su ghiacciaio sotto il Tschierfeck (3465 m) dove passeremo presso il Bivacco Lombardi a 3316 m. Superato un primo pendio ripido e un crepaccio mezzo una scala posta su di esso arriviamo sul plateau dell'Ortles e in breve tempo anche alla cima a 3905 m. Discesa per l'itinerario di salita. (disl. +900 m)

Attrezzatura personale:

sacco lenzuolo, abbigliamento tecnico da alta montagna, scarponi possibilmente semi-ramponabili, ramponi, piccozza classica, imbrago e casco, berretto, buff, guanti caldi e guanti leggeri, occhiali da sole e crema solare, zaino tecnico, thermos, cibo e bevande

La quota comprende:

il servizio della Guida Alpina, eventuale noleggio materiale tecnico.
La quota non comprende: trasferimenti, pernotto in rifugio e spese extra, spese della Guida Alpina.
1 partecipante 400€ - 2 partecipanti 260 €



Iscriviti alla gita

Altri eventi